Festa dell’Europa 2006

Festa dell'Europa 2006Festa dell’Europa

IV edizione

8/9 Maggio 2006

Nel 2006 la quarta edizione della Festa dell’Europa è stata celebrata nelle giornate dell’8 e 9 maggio attraverso una serie di attività svolte presso il Teatro “Cilea” e la Torre Nervi del lido comunale di Reggio Calabria. 
Prologo della manifestazione è stato il Galà di Danza e Teatro “…A passo d’Europa” a cura della Libera Università di Danza e Teatro di Mantova in partenariato con The Ajkun Ballet Theatre (New York, USA) e il Movimento di Cooperazione Educativa-Gruppo Nazionale di Pedagogia, che si è svolto la mattina di lunedì 8 maggio presso il Teatro Cilea. Lo spettacolo, realizzato per gli studenti di ogni ordine e grado del Comune di Reggio Calabria, ha raccontato la cultura europea attraverso la danza e la rivisitazione di celebri fiabe.

Dal pomeriggio dell’8 maggio è stato possibile ammirare le colorate bandiere che sventolavano sulla passerella che porta alla Torre Nervi e che invitavano la cittadinanza a partecipare alla festa all’insegna dello slogan dell’Unione Europea che per il 2006 è stato “La tua Europa: democrazia, dialogo, dibattito”.

Nelle due giornate è stato possibile visitare i numerosi stand allestiti nella Torre, in particolare quello del Settore Lavoro-Sviluppo-Risorse U.E. del Comune di RC in cui sono stati esposti i lavori delle scuole partecipanti al Progetto “Rivista in classe” (l’ITC “Ferraris, il Liceo Artistico “M.Preti”, il Liceo Linguistico “Nuova Europa”), al Progetto “Impresa in Azione” (l’Istituto Prof. per i servizi comm. e turistici “Boccioni”, il Liceo Scientifico “A.Volta”, l’Istituto Tecnico Commerciale “Ferraris”, l’Istituto Tecnico per Geometri “Righi”), all’Iniziativa comunitaria “Primavera dell’Europa 2006” e al Concorso per le scuole medie  “Calendario europeo 2007” (scuola media “Don Bosco” di Pellaro, scuola media “Dante Alighieri” di Catona, scuola media “Vittorino da Feltre di Reggio Calabria).
Inoltre erano presenti con un loro stand il  CRIC (Centro Regionale di Intervento e Cooperazione), l’ Associazione dei Polacchi in Calabria, l’ISESP: (Istituto Superiore Europeo Studi Politici) e la University of Italy con una mostra fotografica sull’Europa.

La manifestazione è stata animata dalla Banda musicale della Scuola “Alcide De Gasperi”, dall’esibizione del coro di voci di bambini Karl Orff che ha intonato l’Inno alla Gioia e l’Inno di Mameli nonchè dalle esibizioni dei giovani atleti dell’Associazione Sportiva “Karate Club”. Hanno presentato gli spettacoli nel corso della manifestazione Filippo Lo Presti e Gianni Sanfilippo.