Festa dell’Europa 2009

Festa dell'Europa 2009Festa dell’Europa
VII edizione

8/9 Maggio 2009
Auditorium Cipresseto

 Il Centro Europe Direct del Comune di Reggio Calabria, nell’ambito delle attività condotte dall’Assessorato alle Politiche Comunitarie e del Mediterraneo, ha celebrato l’8 e il 9 Maggio 2009 la Festa dell’Europa.

L’edizione di quest’anno si è caratterizzata perché strettamente legata al contesto istituzionale e alla promozione e sensibilizzazione verso le prossime elezioni del parlamento Europeo.

La celebrazione è iniziata il giorno 8 Maggio con l’ attuazione di un seminario dal tema: “Le Elezioni del Parlamento Europeo e le opportunità per i cittadini europei dopo il trattato di Lisbona del 2007” che ha avuto luogo presso l’Auditorium Cipresseto.

Il seminario ha offerto alle scuole della città di ogni ordine e grado titolari dei progetti finanziati con i fondi strutturali europei, in particolare i PON, l’opportunità di promuovere, secondo quanto suggerito dalla circolare del 02/04/09 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, manifestazioni e iniziative nel mese di Maggio o nella giornata del 9 Maggio volte a fornire a genitori, studenti e cittadini del territorio, tutte le informazioni connesse all’attuazione degli interventi e alle opportunità che si realizzano con le risorse dell’Unione Europea.

Alla presenza di circa 200 partecipanti tra docenti, studenti, volontari del servizio civile e cittadini i lavori del seminario sono stati preceduti dall’esibizione della banda composta da giovanissimi studenti dell’Istituto scolastico “Alcide De Gasperi“ in attuazione di un progetto realizzato con i PON, che hanno suonato l’Inno alla gioia, procurando delle forti emozioni tra i presenti.

I lavori, quindi, sono stati aperti dal consigliere del Comune di Reggio Calabria Pasquale Morisani in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale e dall’assessore della Provincia di Reggio Calabria Ercole Nucera: entrambi hanno sottolineato l’importanza dell’acquisizione della cittadinanza europea della quale soltanto con il Trattato sull’Unione Europea del 1992, si ne è riconosciuta solennemente l’esistenza, in quanto dà luogo ad una vera e propria cittadinanza “complementare”, tenuto conto che essa non sostituisce quella nazionale, ma si aggiunge ad entrambi i rappresentanti politici sono stati concordi nell’affermare inoltre che è molto importante il contributo che, in quest’ambito, può dare l’attività del nuovo centro Europe Direct di Reggio Calabria.

Hanno fatto seguito gli interventi del dirigente dell’U.O. Lavoro- Sviluppo-Risorse U.E Avv. Francesco Barreca che ha illustrato le attività e i servizi del Centro Europe Direct, della rappresentante del CDE (Centro di Documentazione Europea) dott.ssa Simona Spagna che ha illustrato le attività svolte e il supporto formativo che il CDE, gestito dall’Istituto Superiore Europeo di Studi Politici (I.S.E.S.P.), può dare al Centro Europe Direct, del dirigente alle Politiche Comunitarie dell’Ente Provincia che ha intrattenuto la platea approfondendo il tema delle elezioni europee e del Trattato di Lisbona. Il seminario ha avuto termine con la presentazione da parte degli Istituti scolastici presenti (“Alcide De Gasperi”,”A.Volta”, “U.Boccioni”, “Archi”, “Frangipane”, “Nosside, “Ugo Foscolo”, “Ferraris”, “T.Gulli”, Montalbetti) delle attività svolte grazie alle risorse comunitarie, in particolare i PON, utilizzando cartelloni, manifesti, relazioni e presentazioni multimediali.

Nel pomeriggio dello stesso giorno presso i locali del Centro Europe Direct ha avuto luogo la conferenza stampa per l’inaugurazione del nuovo Centro di informazione Europeo alla presenza di rappresentanti politici ed istituzionali del Comune e della Provincia, dei partner di progetto, della stampa e delle radio e televisioni locali.
Ha fatto seguito un diretta radio a cura dell’emittente radio RC International.

Il giorno 9 Maggio sono proseguite le attività previste in programma per la celebrazione della Festa dell’Europa. Per tutta la mattinata i cittadini sono stati accolti nella sede del nuovo Centro dove hanno potuto usufruire di tutto il materiale informativo e della consulenza e assistenza degli operatori. In più è stata allestita una mostra con i lavori svolti dagli istituti scolastici nell’ambito dei PON che sarà a disposizione del pubblico per tutto il mese di maggio. Nel pomeriggio, infine, si è svolta la diretta radio di RC international a cura di Filippo Lo Presti che ha concluso nella musica, così come era iniziata, questa settima edizione reggina della Festa dell’Europa.