Workshop “Mobility for an active citizenship”

Mobility for an active citizenshipConferenza stampa il 9 Marzo 2012 ore 9,30 a P.zzo San Giorgio

L’Amministrazione comunale di Reggio Calabria tramite il Settore Risorse Europee e Nazionali ha avuto finanziato nella qualità di proponente il workshop “Mobility for an active citizenship” sottomisura GRUNDTVIG Programma LLP. Ampio è stato il numero dei candidati stranieri che si sono proposti per partecipare al workshop, in quanto il tema proposto ha suscitato un lusinghiero interesse per la sua attualità ed importanza.
I partecipanti al workshop sono 20 e sono adulti compresi tra i 27 e i 60 anni che hanno avuto più o meno esperienze di mobilità; dei 20 partecipanti, 14 provengono dalla Romania, Grecia, Bulgaria, Polonia, Lituania, Lettonia, Spagna e 6 sono italiani.
Il workshop che si svolgerà a Reggio Calabria dal 9 al 14 Marzo p.v. presso la sede del Centro Europe Direct, ha un intenso programma di attività di studio sul tema della Mobilità internazionale in tutte le sue espressioni avendo come riferimento quanto previsto nel programma comunitario EUROPA 2020. Inoltre sono programmate visite turistiche sia alle bellezze artistico culturali della nostra città che alle bellezze naturalistiche della provincia di Reggio Calabria.
Il workshop “La mobilità per la cittadinanza europea attiva”, quindi, persegue lo scopo di promuovere e dare maggiore risalto alle opportunità della mobilità in Europa mettendo in evidenza i vantaggi della mobilità in termini di arricchimento personale, scambio culturale, esperienza linguistica e occasione professionale e d’impresa.
L’obiettivo specifico che si intende raggiungere, è volto a indurre i partecipanti a riflettere sulla mobilità intesa come occasione di arricchimento personale e professionale, come esperienza interculturale in grado di sviluppare il sentimento di appartenenza ad una Europa unita e come strumento, sul piano formativo, contro l’esclusione sociale e l’incremento della buona occupabilità.
La conferenza stampa è prevista il giorno 9 Marzo alle ore 9,30 presso Palazzo San Giorgio
Informazioni utili sul Lifelong Learning Programme (LLP)
Il Programma d’azione comunitaria nel campo dell’apprendimento permanente, o Lifelong Learning Programme (LLP), è stato istituito con decisione del Parlamento europeo e del Consiglio il 15 novembre 2006 (vedi GU L327), e riunisce al suo interno tutte le iniziative di cooperazione europea nell’ambito dell’istruzione e della formazione dal 2007 al 2013. Ha sostituito, integrandoli in un unico programma, i precedenti Socrates e Leonardo, attivi dal 1995 al 2006.Il suo obiettivo generale è contribuire, attraverso l’apprendimento permanente, allo sviluppo della Comunità quale società avanzata basata sulla conoscenza, con uno sviluppo economico sostenibile, nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale, garantendo nel contempo una valida tutela dell’ambiente per le generazioni future (Strategia di Lisbona). In particolare si propone di promuovere, all’interno della Comunità, gli scambi, la cooperazione e la mobilità tra i sistemi d’istruzione e formazione in modo che essi diventino un punto di riferimento di qualità a livello mondiale. Il Programma di apprendimento permanente rafforza e integra le azioni condotte dagli Stati membri, pur mantenendo inalterata la responsabilità affidata ad ognuno di essi riguardo al contenuto dei sistemi di istruzione e formazione e rispettando la loro diversità culturale e linguistica. I fondamenti giuridici si ritovano negli art. 149 e 150 del Trattato dell’Unione dove si afferma che “La Comunità contribuisce allo sviluppo di un’istruzione di qualità incentivando la cooperazione tra Stati membri e, se necessario, sostenendo ed integrando la loro azione…” (art. 149) e che “La Comunità attua una politica di formazione professionale che rafforza ed integra le azioni degli Stati membri…” (art. 150).
Il Programma settoriale GRUNDTVIG all’interno del quale si svolge il Workshop a Reggio Calabria permette ai discenti adulti di partecipare a dei laboratori (esperienze di apprendimento e seminari) in un altro paese europeo che aderisce al Programma LLP.
Questa Azione rappresenta un’opportunità offerta ai discenti adulti nell’ambito della Mobilità Grundtvig.
I laboratori riuniscono individui o piccoli gruppi di discenti provenienti da diversi paesi per un’esperienza innovativa di apprendimento multinazionale, utile per il proprio sviluppo personale e per le esigenze di apprendimento, in cui i discenti vengono incoraggiati anche a condividere attivamente le proprie competenze e le proprie idee.

Workshop GRUNDTIVIG – Brochure