Categoria: News

Incontro finale Citizens’ Dialogue

Ultimo incontro del Citizens’Dialogue nella Città di Trieste

Il Centro Europe Direct del Comune di Reggio Calabria ha partecipato con un suo rappresentante all’ultimo incontro in programma del Citizens’Dialogue che si è svolto a Trieste il 16 Settembre u.s. The Citizens’ Dialogue, ( il dialogo coi cittadini ) promosso dalla Commissione Europea in alcune città italiane ha permesso ai cittadini di incontrare autorevoli rappresentanti delle Istituzioni Europee e porgere loro alcune domande riguardo temi che sono centrali nella vita quotidiana dei cittadini europei: ambiente, diritti dei cittadini, crisi, futuro dell’Europa, giovani, occupazione etc.

segue…

Conferenza per il Mediterraneo

 

Roma, 6/7 novembre 2013 – Raccolta manifestazioni d’interesse

INTERUV: Joint Programmes – facilitator for university internationalisation è un’iniziativa delle Strutture Nazionali Erasmus Mundus di 15 paesi dell’Unione europea (Austria, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Italia, Lettonia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Spagna, Slovacchia e Regno Unito), finanziata dalla Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus Mundus.

Il 6 e il 7 novembre 2013 a Roma si terrà la seconda Conferenza Regionale del progetto “Interuv – Joint Programmes – facilitator for university internationalisation”.

L’evento sarà focalizzato sulla cooperazione internazionale nella prospettiva dello sviluppo di corsi congiunti con università del Mediterraneo meridionale (Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, territori occupati della Palestina, Siria, Tunisia).

segue…

Erasmus +

Accordo raggiunto sul nuovo Programma UE: si chiamerà Erasmus +

La presidenza irlandese ha raggiunto un accordo sul Nuovo programma europeo a supporto dell’istruzione, la formazione, gioventù e sport per i prossimi 7 anni, con un budget di circa 16 miliardi di euro. Il programma si chiamerà Erasmus + riunisce in un unico programma attività precedentemente oggetto di una serie di programmi separati e comprende anche azioni nel nuovo settore di competenza europea, lo sport. Del budget, soggetto comunque ai negoziati nell’ambito del del MFF (multi-annual financial framework), il 77.5% sarà destinato ai settori Istruzione e Formazione, un extra 3.5% è destinato al nuovo “Loan Guarantee Facility”. Il settore Gioventù riceverà il 10%, mentre allo Sport sarà destinato l’1.8% dei fondi. segue…