Disciplinare Sala Spinelli


CITTÀ DI REGGIO CALABRIA

Settore Risorse U.E. Mobilità Smart City

Centro Europe Direct Reggio Calabria

DISCIPLINARE SULL’USO DELLA SALETTA ADIACENTE IL SALONE VERSACE DEL CE.DIR.

La saletta adiacente il salone Versace del Ce.Dir., convenzionalmente identificata come “Sala Altiero Spinelli”, è gestita dal Centro Europe Direct della città di Reggio Calabria con lo scopo di promuovere la conoscenza e stimolare il dibattito, l’istruzione e l’informazione sull’U.E. attraverso attività di formazione e in occasione di manifestazioni culturali, attività info/formative, convegni, seminari, dibattiti, conferenze, ecc.;

Detta saletta è dotata di 100 posti a sedere ed è attrezzata con strumentazione audio-video, infrastruttura tecnologica e apparecchiatura informatica.

NORME GENERALI SULL’UTILIZZO DELLA SALETTA

  1. La saletta è messa a disposizione di chi ne fa richiesta, gratuitamente, solo per promuovere iniziative riguardanti l’Unione Europea, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 14.00 e nelle giornate di martedì e giovedì, anche in orario pomeridiano, dalle ore 14.00 alle ore 17.30.

  2. Per prenotare la sala conferenze è possibile utilizzare l’apposito modulo scaricabile dal sito http://www.europedirectrc.it/ o compilabile direttamente on line. Le richieste dovranno pervenire al Settore Risorse U.E.-Mobilità-Smart City, almeno 10 giorni prima dello svolgimento dell’evento attraverso il seguente contatto: europedirect.rc@reggiocal.it e saranno sottoposte all’approvazione della dirigenza del Settore Risorse U.E.-Mobilità-Smart City.

  3. L’uso della saletta è consentito nel rispetto delle leggi e delle regole di sicurezza vigenti. Per tale motivazione è obbligatorio, da parte dell’ente e/o dell’ufficio organizzatore, comunicare al Settore suddetto l’effettivo numero dei partecipanti. Tale numero non potrà superare, in ogni caso, le 100 unità. Laddove si presentasse un numero superiore alle 100 unità si procederà a negare l’accesso alla sala.

  4. L’eventuale allestimento e disallestimento di mostre, o altro materiale all’interno della saletta, è di competenza esclusiva dell’ente organizzatore che è inoltre tenuto a lasciare la sala nelle medesime condizioni di decoro trovate prima dell’utilizzo. Il concessionario dovrà  provvedere inoltre alla predisposizione della pulizia dei locali in entrata ed in uscita ed all’osservanza del corretto uso degli spazi concessi.

  5. È facoltà della dirigenza del Settore Risorse U.E.-Mobilità-Smart City sospendere le manifestazioni precedentemente autorizzate, senza alcun diritto di rivalsa, ove si verificasse la necessità di realizzare un evento organizzato e promosso direttamente dal Centro Europe Direct.

  6. In relazione a richieste di concessione della medesima sala in periodi coincidenti, avrà la priorità la richiesta pervenuta prima secondo un ordine cronologico e di protocollo.

  7. Non è ammessa la cessione, la dislocazione, anche a carattere temporaneo ed a qualsiasi titolo, presso altre sedi, della strumentazione audio video, dell’infrastruttura tecnologica, dell’apparecchiatura informatica e degli arredi presenti all’interno della saletta.

  8. La chiave di accesso alla sala è in custodia al Centro Europe Direct. Sarà cura del personale appartenente al Servizio Risorse U.E.- Mobilità- Smart City garantire l’apertura e le chiusura dei locali per consentire lo svolgimento delle attività appositamente autorizzate.

  9. Il richiedente e il responsabile dell’evento devono garantire, sotto la propria personale responsabilità, un corretto e civile uso dei locali e dei beni in essi contenuti, il divieto di accesso di persone non autorizzate segnalando, tempestivamente, alla dirigenza  del Settore Risorse U.E.-Mobilità-Smart City qualsiasi inconveniente, danni, rotture alla strumentazione audio-video, all’infrastruttura tecnologica ed all’apparecchiatura informatica presente all’interno della saletta. Il richiedente, per il periodo di uso concesso, si assume la responsabilità della custodia della sala e risponde in solido con gli esecutori materiali per eventuali danni subiti dalla sala, ivi compresi gli arredi e le pertinenze. Il Settore Risorse U.E.-Mobilità-Smart City declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone o cose da chiunque causati durante lo svolgimento delle iniziative.