Leggere è il cibo della mente. Passaparola

Concorso “Leggere è il cibo della mente. Passaparola”

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’Informazione e l’editoria, il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e il Ministero per i beni e le attività culturali hanno bandito la prima edizione del concorso “Leggere è il cibo della mente. Passaparola”, destinato agli alunni delle scuole statali e paritarie del primo ciclo.
Il concorso intende sollecitare i giovani alla lettura, nella sua accezione più ampia, richiamando in primo luogo l’importanza dei giornali e l’indiscusso valore non solo didattico e formativo del libro.
Il concorso rivolto agli studenti di tutte le scuole elementari e medie è articolato in due sezioni.
1. Realizzazione di un giornalino di classe, composto da quattro cartelle formato A4, con caratteristiche proprie di un quotidiano (con, ad esempio, annunci vari, pubblicità, cronaca, parte redazionale, recensioni di libri, sezioni enigmistiche, ecc.).
2. Ideazione di uno spot pubblicitario che stimoli gli alunni alla lettura in tutte le sue forme. Allo spot sarà abbinato un “claim”, ossia uno “slogan” dovrà terminare con “Passaparola”.
Le Istituzioni scolastiche interessate dovranno far giungere i propri lavori entro il 30 Dicembre 2009 ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali.

I premi saranno i seguenti :
- 1° classificato: premio in denaro di 4.000 (quattromila) Euro; 25 abbonamenti annuali a giornali per bambini o ragazzi; dotazione libraria;
- 2° classificato: premio in denaro di 2.000 (duemila) Euro; 25 abbonamenti annuali a giornali per bambini o ragazzi; dotazione libraria;
- 3° classificato: premio in denaro di 1.500 Euro (millecinquecento) Euro, dotazione libraria.
I giornalini vincitori della sezione “Il miglior Giornalino” potranno essere distribuiti in allegato a giornali locali o nazionali che ne faranno richiesta.
I due spot, e la connessa creatività stampa, classificati al primo posto della sezione “Inventiamo uno spot pubblicitario”, saranno utilizzati per una campagna di comunicazione istituzionale per la promozione della lettura.

Bando

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>