Fondi Ue: tutti ne parlano ma come si ottengono?

Ecco le occasioni per donne, giovani e start up!
Leggi l’intervista al capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea Beatrice Covassi su Donna Moderna per saperne di più!
Il progetto Donna Moderna e UE è anche sul web questo è un estratto:
«Il cittadino spesso non si rende conto che molto di ciò che lo circonda è realizzato grazie ai fondi Ue » spiega Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. «I fondi non servono solo per grandi opere e progetti ma anche per il microcredito, la formazione e mobilità di lavoratori e studenti, per fare impresa, ricerca e innovazione».Qualunque siano le tue aspirazioni, il tuo progetto o la dimensione del tuo business, ci sono tante occasioni che ti aspettano. In questa guida abbiamo selezionato le opportunità per le donne, gli under 30 e le start up. Ma prima di leggerla, cerca di orientarti tra sigle, bandi e siti web.Clicca sul portale La tua Europa. Fornisce una guida facile a partire dalle tue esigenze: studiare, viaggiare, fare uno stage, o avviare un’impresa.

Scarica la guida con i contatti alle fonti di informazione più vicine a te relative a tutti i programmi europei.

Parla con un consulente: in Italia ci sono 44 sportelli Europe Direct che informano e orientano i cittadini.

Tieniti informata sui tour e workshop della Rappresentanza previsti in varie città italiane per coinvolgere le imprese.

Screenshot-2018-2-27-UE-in-Italia-(-europainitalia)-TwitterUE_in_Italia_(@europainitalia)_Twitter_-_2018-02-27_11.34.39