GRADUATORIA | Avviso pubblico di selezione per progetti da realizzare in partnership con il Centro Europe Direct di Reggio Calabria nell’anno 2022.

Pubblicata la graduatoria dei progetti selezionati da realizzare in partnership con il Centro Europe Direct di Reggio Calabria nell’anno 2022.
»DeterminazioniDirigenziali_DD-2288-2022
»Allegato 1

Tutta la documentazione relativa all’avviso pubblico è reperibile sul portale amministrazione trasparente, sull’albo pretorio online e sul sito istituzionale dell’Ente.

Periodo di pubblicazione nell’Albo Pretorio Online
dal
 05/07/2022 al 20/07/2022


//////

Scadenza presentazione domande:  05/05/2022

Il Centro di informazione e comunicazione sull’Unione Europea “EUROPE DIRECT di  Reggio Calabria” con il presente avviso intende avviare una selezione per individuare
progetti, attività, eventi da realizzare nel 2022 in partnership, con lo scopo di veicolare le priorità di comunicazione dell’Unione Europea sul territorio reggino per l’anno indicato.

Proposta progettuale
I progetti dovranno trattare una delle seguenti tematiche e svolgersi nel territorio del Comune di Reggio Calabria:

A) Anno europeo dei giovani.
Organizzare e gestire una redazione di comunità

B) Ambiente e lotta al cambiamento climatico: European Green Deal.
Laboratori per la cittadinanza sui temi del recupero, riparazione e riutilizzo.

C) A scuola d’Europa.
Ciclo di incontri di informazione e animazione scolastica sulle tematiche europee

Destinatari: Possono partecipare al presente avviso esclusivamente le associazioni, gli enti e istituzioni  pubblici e privati non profit, le società cooperative, le associazioni di promozione sociale, di volontariato e le imprese sociali con comprovata esperienza nelle tematiche oggetto dell’avviso.

»DeterminazioniDirigenziali_DDR-1014-2022.pdf
»avviso_selezione_progetti_ED
»modulo_A
»Modulo_B
»allegato1_lettera_di_sostegno

Il presente avviso è stato pubblicato all’albo pretorio, sul sito istituzionale dell’Ente e sul portale amministrazione trasparente

MappaR3,mappatura partecipata per promuovere uno stile di vita più sostenibile

Lo Europe Direct di Reggio Calabria insieme a Differenziamoci Differenziando, Fare Eco, Udicon lanciano MappaR3 una mappa interattiva per promuovere le realtà presenti sul territorio della Città di Reggio Calabria e provincia che si occupano di recupero, riparazione e riutilizzo.

Lo Europe Direct di Reggio Calabria partecipa alla tredicesima edizione della campagna di sensibilizzazione SERR – Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti – che è iniziata il 20 novembre scorso e si concluderà la prossima domenica, 28 novembre. Lo scopo di questa SERR è la promozione di legami socio-ambientali all’interno di comunità locali, incentivando uno sviluppo più circolare.

In occasione della SERR lo Europe Direct di Reggio Calabria insieme a Differenziamoci Differenziando, Fare Eco, Udicon presentano lo strumento mappaR3 per un stile di vita più sostenibile. L’azione proposta prevede la mappatura partecipata di tutte le realtà presenti sul territorio della Città di Reggio Calabria e provincia che si occupano di recupero, riparazione e riutilizzo. Attraverso la pagina web https://europedirect.reggiocal.it/mappar3/ ogni cittadino compilando un semplice form potrà segnalare: catene virtuose di condivisione, centri di riparazione per gli oggetti danneggiati, distributori di acqua potabile (fontane pubbliche, case dell'acqua), attività commerciali e produttori locali che donano eccedenze alimentari, operatori dell'usato (svuota cantine, mercatini dell'usato, ecc.),laboratori di riuso e riciclo creativo.

L'iniziativa intende promuovere uno stile di vita più sostenibile, offrire a cittadine e cittadini uno strumento per contribuire a ridurre i rifiuti in prima persona, creare legami sociali all’interno della comunità locale, incentivando uno sviluppo più 'circolare'. L’azione che si basa sul concetto di crowdmapping crowd (folla, moltitudine) e mapping (mappare) fa appello alla collettività. Le segnalazioni infatti confluiscono in un’unica mappa sempre a disposizione e sempre più dettagliata, consultabile da tutti. Lo strumento MappaR3 parte dalla riflessione che, per poter agire sull’eccessiva produzione di rifiuti, sia necessaria una risposta collettiva e organizzata, una responsabilità condivisa che è possibile realizzare solo attraverso la creazione di “Comunità Circolari”.

Smart for Europe – aperte le iscrizioni

Aperte le iscrizioni all’attività laboratoriale gratuita “Smart for Europe” organizzata dal Centro Europe Direct di Reggio Calabria nell’ambito della fortunata esperienza dell’Aper Europe e promosso con Fondazione Mondo Digitale per sensibilizzare i cittadini sui temi della cittadinanza digitale e sulla partecipazione consapevole alla vita online.

Se abiti a Reggio Calabria e provincia puoi partecipare alla trasformazione digitale del tuo territorio, aiutare altri cittadini a usare le tecnologie per la comunicazione, la condivisione e l’accesso ai nuovi servizi digitali. Partecipa al percorso formativo in 5 moduli: parleremo di diritti e principi digitali, navigazione sicura, privacy, fake news, comunicazione e socialità.

Puoi candidarti qui entro il 18 novembre: https://forms.gle/jiFGdTeJ9dNExXabA

IL PROGETTO

Alfabetizzazione digitale e funzionale, facilitazione ai servizi di e-gov, animazione di comunità. Con il contributo della “Rete dei volontari della conoscenza” il progetto “Smart for Europe” avvicina sempre di più i cittadini, giovani e anziani, all’Europa.

Un percorso in cinque moduli, in particolare, è dedicato a un gruppo di ambasciatori digitali, capaci di contaminare in modo positivo la comunità locale. Con la formazione alla pari gli ambasciatori possono aiutare altri cittadini a usare le tecnologie digitali per la comunicazione, la condivisione e l’accesso ai nuovi servizi digitali. Cresce così anche la capacità del territorio di fare comunità e sperimentare nuovi modelli di welfare generativo.

GLI OBIETTIVI

  • Sostenere i cittadini di tutte le età nella partecipazione alla trasformazione digitale
  • Diffondere l’uso di applicazioni utili per l’informazione, l’accesso ai servizi e la vita comune
  • Sostenere la partecipazione civica e la cittadinanza attiva dei giovani
  • Sostenere l’invecchiamento attivo e il ruolo sociale degli anziani
  • Animare una comunità attenta alle tematiche europee

L’EFFETTO MOLTIPLICATORE

Il progetto si propone di formare 50 ambasciatori digitali di Europe Direct per la città di Reggio Calabria, con età diverse e una buona familiarità con le nuove tecnologie, in modo da potenziare l’effetto moltiplicatore dell’apprendimento sociale.

Al termine della formazione ogni ambasciatore è in grado di formare, in presenza o a distanza, almeno altri 10 coetanei con il ruolo iniziale di “facilitatori digitali alla pari”.

I CONTENUTI

Il percorso formativo, elaborato in base al DigComp, il quadro europeo di riferimento per le competenze digitali del cittadino, si articola in cinque moduli:

  • Diritti e principi digitali
  • Navigazione e ricerca
  • Principali servizi digitali
  • Fake news, sicurezza e privacy
  • Comunicazione e socialità

Grazie ad help desk, sessioni di monitoraggio e materiale formativo, ogni ambasciatore digitale può replicare la formazione in nuovi contesti di apprendimento e raggiungere pubblici diversificati. Attraverso il modello bring your own device gli ambasciatori digitali possono aiutare i cittadini a usare al meglio i loro pc, smartphone o tablet.

ANIMAZIONE DELLA COMMUNITY

Il progetto mira a creare un ecosistema firtuale (fisico e virtuale) a livello locale, per sensibilizzare i cittadini sull’importanza dei temi della cittadinanza digitale, informarsi in modo corretto e partecipare con consapevolezza alla vita online. Promuove collaborazioni territoriali per fare rete e animare comunità intelligenti. L’esperienza formativa è arricchita da testimonianze, storytelling sui canali social di Europe Direct e animazione di comunità.

INFORMAZIONI

europedirect.reggiocal.it corsicalabria@mondodigitale.org | 3295313064
mondodigitale.org

A Reggio Calabria l’Europa diventa di prossimità, con Smart for Europe il centro Europe Direct forma 50 ambasciatori digitali.

A Reggio Calabria l’Europa diventa di prossimità. Con Smart for Europe il centro Europe Direct forma 50 ambasciatori digitali. L’evento di lancio è in programma il 3 novembre alle ore 10.30 presso la Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio.

Il Centro Europe Direct di Reggio Calabria, riconfermato nodo della Rete Europe Direct dalla Commissione europea per operare come “antenna informativa” regionale nel periodo 2021-2025, presenta il calendario delle attività 2021. Tra le nuove azioni finanziate “Smart for Europe”, attività laboratoriale gratuita organizzata nell’ambito della fortunata esperienza dell’Aper Europe e promosso con Fondazione Mondo Digitale, sensibilizza i cittadini sui temi della cittadinanza digitale e sulla partecipazione consapevole alla vita online. L’evento di lancio è in programma il 3 novembre alle ore 10.30 presso la Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio.

Alfabetizzazione digitale e funzionale, facilitazione ai servizi di e-government, animazione di comunità. Con il contributo della “Rete dei volontari della conoscenza” il progetto “Smart for Europe” avvicina sempre di più i cittadini, giovani e anziani, all’Europa. Diritti e principi digitali, Navigazione e ricerca, Principali servizi digitali, Fake news, Sicurezza e privacy, Comunicazione e socialità: sono i cinque moduli, elaborati dalla Fondazione Mondo Digitale, per formare 50 ambasciatori con il ruolo di facilitatori digitali per l’intera comunità locale. Al termine del percorso ogni ambasciatore sarà in grado di formare almeno dieci coetanei. L’obiettivo di Smart for Europe è fornire ai cittadini di tutte le età le competenze digitali di base per esercitare la piena cittadinanza in Italia e in Europa e rendere i nuovi servizi digitali davvero universali.

Il centro ED di Reggio Calabria, incardinato presso l’assessorato allo sport e politiche giovanili, guidato dall’assessora Giuggi Palmenta, è stato infatti riconfermato lo scorso maggio nella rete italiana dei Centri Europe Direct, gestita dalla Commissione europea per rendere l’Europa accessibile sui territori e consentire ai cittadini di partecipare attivamente al dibattito sul futuro dell’Unione. Il progetto Smart for Europe verrà presentato nel corso della conferenza stampa che si terrà il 3 novembre alle ore 10.30 presso la Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio. In occasione dell’evento di lancio, alla presenza del sindaco Giuseppe Falcomatà, dell’Assessora con delega allo Europe Direct Giuggi Palmenta e dei referenti del progetto, verrà inaugurato ufficialmente anche lo sportello informativo e presentata la nuova identità visiva della rete Europe Direct.

Avviso Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

scadenza: ore 18:00 del 28 ottobre 2021

Il Centro Europe Direct di Reggio Calabria aderisce alla tredicesima edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) in programma dal 20 al 28 novembre 2021, promossa dalla Commissione Europea, con l’obiettivo di sensibilizzare consumatori e stakeholders sulle strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti. Lo scopo di questa SERR è la promozione di legami socio-ambientali all’interno di comunità locali, incentivando uno sviluppo più circolare.

Si invitano, pertanto, quanti fossero interessati (cittadini, associazioni, gruppi di interesse), secondo le modalità indicate nel presente avviso, a partecipare, a titolo gratuito, insieme al Centro Europe Direct di Reggio Calabria, alla realizzazione di una campagna di mappatura delle buone pratiche nella Città di Reggio Calabria, mediante azioni di riuso, riciclo, anche creativo, dei rifiuti, che contribuiscano, in modo attivo, alla loro riduzione attraverso la creazione di “Comunità Circolari”.

La richiesta di adesione, redatta a schema libero, indicando l’iniziativa che si intende promuovere, la mail e il numero di telefono di un referente, dovrà pervenire entro le ore 18.00 di giovedì 28 ottobre 2021 all’indirizzo di posta elettronica europedirect.rc@comune.reggio-calabria.it

Tra le possibili azioni da segnalare, già operative sul territorio, rientrano:

  • orti urbani, per condividere spazi e ridurre sprechi e rifiuti di imballaggio;
  • “oggettoteche”, per mettere in comune piccoli oggetti ed elettrodomestici;
  • catene virtuose di condivisione di abiti usati o di cibo che altrimenti verrebbe sprecato;
  • piccoli centri di riparazione di oggetti danneggiati, per sfruttare capacità e competenze dei singoli.

 

In accordo con i partecipanti, testimonianze, segnalazioni, singoli contributi e ulteriori azioni di comunicazione avviate dal Centro Europe Direct di Reggio Calabria, saranno raccolti e promossi attraverso la realizzazione di un video, predisposto a cura dello stesso centro, che sarà distribuito nei canali social e nel sito web del Centro.

Lo Europe Direct metterà a disposizione degli aderenti spazi, strumenti e competenze per la realizzazione dell’azione di comunicazione.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la referente territoriale del Centro Europe Direct di Reggio Calabria, Dott.ssa Marialucia Malara, al n. 0965-3622619, oppure inviare una mail all’indirizzo europedirect.rc@comune.reggio-calabria.it

avviso_pubblico_settimana_rifiuti.pdf

19 Settembre 2021. Al via sportcity day nei parchi e nelle piazze di 19 città italiane

Si terrà il 19 settembre prossimo in molte città italiane SportCity Day, un laboratorio indipendente di idee e progetti nato dalla necessità di studiare l’impatto dello sport e dell’attività fisica sul benessere delle aree urbane e sulla qualità della vita dei cittadini. SportCity Day è promosso dalla Fondazione SportCity in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e con il patrocinio di CONI, CIP, Sport e Salute, Istituto per il Credito Sportivo, Rai per il Sociale, e la media partnership di Rai Sport, Corriere dello Sport, Il Foglio Sportivo, Sport di Più Magazine, l’Atleta e Sport & Impianti.

19 le città italiane coinvolte quali Bari, Bitonto, Cagliari, Castelbuono di Sicilia, Castel di Sangro, Catania, Cuneo, Firenze, Imola, Lucca, Milano, Milazzo, Palermo, Prato, Reggio Calabria, Roma, San Felice Circeo, Torino e Venezia, e sarà una giornata dedicata interamente alla pratica dell’attività sportiva utilizzando gli spazi urbani e le aree verdi.

La pandemia ha rafforzato l’importanza sociale dello sport, la sua funzione inclusiva e l’impatto sul benessere psico-fisico dei cittadini. Per questo la Fondazione SportCity organizza, di concerto con le amministrazioni locali aderenti all’iniziativa, la prima giornata nazionale italiana dedicata alla sportivizzazione delle città. In particolare, il format di SportCity Day prevede l’organizzazione di eventi sportivi nei luoghi aperti e accessibili a tutti, quali piazze, parchi e altre aree verdi.

Fonte:Commissione europea Rappresentanza Italia

Lo Europe Direct al Salone dell’Orientamento. Una XV edizione tutta digitale

Il 10 e 11 dicembre torna l’appuntamento annuale con il Salone dell’Orientamento con una nuova edizione tutta digitale. Anche quest’anno lo Europe Direct partecipa all’organizzazione dell’evento attraverso un ricco programma di eventi multimediali, un’area espositiva interattiva, workshop e presentazioni in diretta, per parlare ancora una volta di Europa.

Per partecipare agli eventi iscriviti gratuitamente alla piattaforma: www.salonedellorientamento.it

Von Der Leyen – Ora in Europa siamo tutti italiani

Cara Italia, cari italiani, In questo momento così difficile vorrei dire a tutti voi che lottate contro il virus che non siete soli. Il vostro sforzo e il vostro esempio sono preziosi per tutti i cittadini europei. In Europa stiamo seguendo con preoccupazione, ma anche con profondo rispetto e ammirazione quello che state facendo. L’Italia è parte dell’Europa e l’Europa soffre con l’Italia. In questo momento, in Europa siamo tutti italiani.

La Commissione farà tutto il possibile per sostenervi. La crisi colpisce duramente il settore sanitario, che è sotto pressione con un numero crescente di persone da curare. E ha un impatto su molti settori economici. Dobbiamo agire rapidamente, agire insieme e portare aiuto. Sono personalmente in costante contatto con il Presidente del Consiglio dei Ministri Conte. Dobbiamo sostenere con urgenza il settore sanitario. So che l’Italia non dispone di dispositivi di protezione personale, in particolare dispositivi respiratori. Ho chiesto ai miei commissari di collaborare con l’industria per aumentare la produzione di tali attrezzature. Stiamo anche collaborando con l’industria farmaceutica per aumentare l’offerta di medicinali. In Europa è necessaria una maggiore solidarietà per garantire che i medici e gli infermieri dispongano delle attrezzature di protezione di cui hanno bisogno, e che i pazienti abbiano le cure necessarie. Ma anche l’economia ha bisogno di aiuto. Adottiamo tutte le misure possibili per aiutare le persone, le imprese e i settori economici colpiti dalla crisi. Ad esempio le PMI, come albeghi, ristoranti o imprese di trasporto, stanno vivendo grandi difficoltà Sono consapevole, ad esempio, del fatto che quasi il 70% dei negozi sia chiuso in Lombardia. Anche molti altri settori stanno soffrendo. Le nostre economie europee hanno bisogno di maggiore flessibilità e maggiore liquidità- Pertanto la Commissione europea si avvarrà della piena flessibilità del patto di stabilità e crescita. Allo stesso tempo ci assicureremo che gli aiuti di Stato possano essere concessi più facilmente alle imprese in difficoltà. Inoltre, la Commissione fornirà supporto anche tramite fondi. Sto creando un fondo per Investimenti in Risposta al Coronavirus. Questa Iniziativa dovrebbe finanziare investimenti per 25 miliardi di euro per l’intera UE in tempi molto rapidi. L’iniziativa convoglierà verso l’Italia diversi miliardi di euro, A vantaggio del settore dell’assistenza sanitaria, delle PMI colpite, e, aspetto importante, aiuterà le persone a mantenere i loro posti di lavoro. L’Europa è una grande famiglia. Sappiate che questa famiglia, la vostra famiglia, non vi lascerà da soli.

Fonte:Commissione europea Rappresentanza Italia